Yuzu

Yuzu

Lo yuzu è un agrume coltivato in Cina, in Giappone e in Corea. È un frutto che grazie alle particolari proprietà organolettiche e al suo caratteristico sapore viene molto utilizzato in cucina, soprattutto in quelle giapponese, coreana e occidentale..

L’utilizzo in cucina… Lo yuzu è alla base di molte preparazioni culinarie, a partire dalle salse, come la nota Ponzu a base di soia. Il sapore acidulo e leggermente fruttato dello yuzu si accompagna benissimo al pesce, ad esempio nelle insalate di gamberi. Molto amato è l’accostamento con il piccante, come nella pasta salata di yuzu, tradizionale accompagnamento al sushi, a piatti di pasta o alle zuppe.

In Corea si produce un’ottima marmellata con questo agrume, utilizzabile anche per torte e gelatine. Dal punto di vista nutrizionale i frutti di yuzu hanno le  stesse proprietà nutrizionali degli agrumi, differenziandosi per un contenuto di vitamina C doppio rispetto a quello delle arance.

E alcuni usi alternativi… Questi frutti, ritenuti utili contro i malanni dell’inverno e per lenire i danni della pelle, di recente il loro albedo (strato interno della buccia) e flavedo (parte esterna) sono studiati come antinfiammatori per prevenire la gastrite e come antiossidanti per combattere i radicali liberi. I bagni caldi con i frutti interi immersi a rilasciare le essenze contenute nella scorza hanno un piacevole effetto rilassante e rappresentano un’usanza molto amata dai giapponesi, che festeggiano in questo modo il solstizio invernale.

Condividi: